Un affascinante viaggio alla scoperta della nostra principale e straordinaria ricchezza: il corpo umano. È una mostra unica al mondo, si tratta di un percorso espositivo di anatomia umana con corpi ed organi umani conservati mediante la plastinazione.

Una speciale e straordinaria sezione dedicata alla città di Venezia!

I nuovi reperti anatomici umani del MAESTRO VETRAIO e del GONDOLIERE sono stati realizzati, in oltre 3 anni di lavoro, come omaggio alla città ospitante.

Nell’antico e nobile Palazzo Zaguri il visitatore può approfondire ed osservare da vicino il corpo umano plastinato del maestro del vetro di Murano, mentre soffia e produce un’opera di vetro di fronte ad una fornace tipica, e il primo gondoliere plastinato collocato su una gondola vera per osservare i movimenti dei muscoli utilizzati nelle classiche posizioni della voga alla veneta.

L’atlante tridimensionale umano

Sistema scheletrico

Contrariamente alle credenze popolari, le ossa sono organi dinamici, forti, leggeri e flessibili. Il midollo osseo produce due milioni di globuli rossi ogni secondo. Le ossa si rigenerano quando sono rotte. Sono più dure dell’acciaio e più leggere dell’alluminio. Lo scheletro ha molto da raccontare: dalla nostra alimentazione al tipo di ferite che abbiamo riportato durante la nostra vita.

Sistema muscolare

I muscoli scheletrici coprono la maggior parte del corpo e sono in gran parte responsabili della nostra forma fisica, del movimento e della postura. Forniscono protezione agli organi interni e svolgono un ruolo importantissimo nel mantenimento della temperatura corporea a circa 37º C.

Sistema nervoso

La principale funzione del sistema nervoso periferico (SNP, i nervi del corpo) è quella di collegare il sistema nervoso centrale (SNC, cervello e midollo spinale) con gli arti e gli organi, inviando le informazioni dei nervi sensori e motori. Attraverso il sistema nervoso autonomo si controllano le funzioni involontarie o semi involontarie, tra cui la frequenza cardiaca, la pressione sanguigna e la respirazione.

Sistema cardiovascolare

I vasi sanguigni sono riuniti in un circuito tubolare chiuso attraverso il quale circolano tra i 5 e i 6 litri di sangue. Il cuore, un muscolo potente, rappresenta il motore di questa vasta rete lunga 145.000 km di arterie, vene e capillari per trasportare continuamente i nutrienti e l’ossigeno in tutto il corpo.

Apparato respiratorio

La respirazione è il meccanismo che permette al sangue di liberarsi di CO2 ed arricchirsi di O2. L’ossigeno consente alle cellule di utilizzare l’energia in esse immagazzinata per tenerci in vita. Ora, inspirate ed espirate. Avete appena assunto il controllo della respirazione. Pensate a quanto sarebbe difficile ricordarsi di farlo 12 volte al minuto per il resto della vostra vita. Fortunatamente, in genere, la respirazione è un processo automatico.

Apparato digerente

Quando il cibo percorre l’apparato digerente viene scisso in elementi semplici utilizzabili che vengono assorbiti dal flusso sanguigno e trasportati ad ogni cellula del corpo. All’interno di queste, l’energia chimica dei nutrienti viene convertita in ATP, una forma di energia che può essere utilizzata da tutte le cellule del corpo. Durante la nostra vita mangiamo oltre 27 tonnellate di cibo, ovvero il peso di sei elefanti.

L’atlante umano 

Un atlante tridimensionale suddiviso in sezioni, ognuna dedicata ad un particolare apparato.